aggiungi ai Preferiti rimuovere dai Preferiti
Webcam nelle vicinanze

Il Salisburghese

Con una superficie di 7.154,23 km², il Salisburghese è la sesta regione dell’Austria per grandezza. Confina con l’Alta Austria, la Stiria, la Carinzia e il Tirolo e anche con l’Italia e la Germania. Con circa 531.305 abitanti, il Salisburghese è una delle regioni più piccole. La capitale è Salisburgo da cui prende anche il nome.

Estate nel Salisburghese

In estate nel Salisburghese il trekking in montagna e la bicicletta sono di gran lunga le occupazioni preferite per il tempo libero. Gli itinerari escursionistici spaziano dai facili sentieri sui monti Pinzgauer e Pongauer Grasbergen fino al trekking d’alta montagna nelle regione degli Alti Tauri

Sul Grossglockner i fan della due ruote possono trovare praticamente tutto, dai facili percorsi per famiglie fino agli itinerari più impegnativi per veri sportivi. Particolarmente amato è il Tauernradweg, che dopo il Donauradweg lungo il Danubio, è il secondo sentiero cicloturistico per importanza percorso da 30.000 cicloturisti a stagione. Il Salisburghese offre 2.000 km di sentieri cicloturistici segnalati e 3.000 km di percorsi per mountain bike. 

Oltre ad avere la maggior concentrazione di campi da golf di tutta l’Austria, con i suoi laghi dell’Alpenvorland e del Salzkammergut, il Salisburghese è anche considerato l’Eldorado per gli sport acquatici.

Inverno nel Salisburghese

Oltre 580 funivie e impianti di risalita trasportano gli sciatori in ben 22 regioni sciistiche per un totale di 1.700 km di piste battute con panorami meravigliosi e tipiche baite di montagna. I comprensori sciistici più rinomati del Salisburghese sono: Flachau, Grossarl, Kaprun, Leogang, Maria Alm, Saalbach, Obertauern e Zauchensee. A questi si aggiungono per la gioia dei fondisti 2.200 km di piste da fondo

Le escursioni con le ciaspole invece offrono un’esperienza fantastica in perfetta sintonia con la natura. Chi invece preferisce godersi il paesaggio invernale in tutta comodità può farsi portare in giro in carrozza avvolto in una calda coperta.

>>>