Rate this Content

 
 
 
 
 
 
 
Rate
 
 
 
 
 
 
0 Rates
0 %
1
5
0
 

Dove si trova Berlino?

La capitale della Germania si trova a nord-est della Repubblica Federale ed è completamente circondata dal Land Brandeburgo. Con quasi 3,7 milioni di abitanti, Berlino è la città più popolosa della Germania e perfino dell’Unione Europea.

Oltre ad estese aree boschive a ovest e a sud-est del suo territorio (le cosiddette Berliner Forsten), Berlino ha numerosi grandi parchi. Visto poi che quasi tutte le strade sono costeggiate da alberi, Berlino è una città molto verde. Il parco più grande è il Tempelhofer Park che sorge sul vecchio aeroporto di Tempelhof. La città è attraversata da due grandi fiumi, la Sprea e l’Havel che in parte si uniscono.

Rilevanza storica

Citata per la prima volta nel XIII secolo, da allora Berlino ha vissuto periodi storici densi di significativi eventi. Qui si è fatta la storia e lo si percepisce ancora oggi attraversando l’impressionante Porta di Brandeburgo, visitando il Duomo, il quartiere dei musei Museumsinsel, le piazze Potsdamer Platz o Pariser Platz o passeggiando lungo il viale Unter den Linden, ecc. ecc. Molto particolari sono il Checkpoint Charlie e i resti del Muro di Berlino, oltre al palazzo del Reichstag, che dal 1994 è di nuovo sede del Bundestag, il parlamento federale tedesco, che fonde in sé storia e modernità in modo molto particolare.

Consiglio: assolutamente da visitare è la cupola di vetro da cui ci si può godere la vista su Berlino e fare belle foto (obbligatoria prenotazione anticipata dei biglietti!).

Multisfaccettata

La capitale tedesca è costituita da diversi quartieri, molti dei quali assai famosi e ciascuno dei quali un’esperienza a sé. I più famosi:

  • Charlottenburg. Consiglio: assolutamente da vedere il castello di Charlottenburg
  • Il poliedrico quartiere di Friedrichshain
  • Kreuzberg, quartiere culturale con numerosi bar
  • Köpenick, celebre soprattutto per il criminale Friedrich Wilhelm Voigt, soprannominato “Il capitano di Koepenick”
  • Berlin Mitte, il nucleo della vecchia Berlino (dove ci sono anche la Torre della televisione, il Reichstag, Potsdamer Platz e via dicendo)
  • Pankow, il quartiere a cui Udo Lindenberg ha perfino dedicato una poesia
  • Oltre a: Neukölln, Prenzlauer Berg, Schöneberg, Spandau, Steglitz, Tempelhof, Tiergarten, Treptow, Wedding

Cosa vedere a Berlino

Da dove iniziare e dove terminare? Berlino è una città dove ci si può stupire e scoprire di più ad ogni passo. Offre luoghi di interesse storico e un’ampissima varietà di proposte culturali. Dal punto di vista gastronomico qui si può compiere un viaggio attraverso tutto il mondo e la vita notturna è strabiliante: Berlino è giovane, stimolante, vivace e in continua evoluzione.

Le cose più belle da vedere (oltre a quelle già citate)

  • Il palazzo del Reichstag: all’interno, all’esterno, da tutti i lati. Da ammirare anche durante una crociera sul fiume.
  • Checkpoint Charlie: dopo la Seconda guerra mondiale la città fu divisa in due: una parte apparteneva alla Germania ovest e l’altra alla Germania est. Qui tra il 1961 e il 1989 c’era il posto di blocco che segnava il passaggio di confine attraverso il muro. Situato lungo la Friedrichstraße tra la Zimmerstraße e la Kochstraße, era il punto di congiunzione tra il settore sovietico e quello americano e quindi tra il quartiere Mitte di Berlino est e il quartiere Kreuzberg di Berlino ovest.
  • Porta di Brandeburgo: qui si è fatta la storia, anche quando nel 1989 migliaia di persone hanno festeggiato nei suoi pressi la caduta del muro. Proseguendo per il viale Unter den Linden dopo poco si scorge già il famoso Hotel Adlon.
  • Memoriale e centro di documentazione del Muro di Berlino: il luogo centrale della memoria della divisione tedesca.
  • Memoriale alle vittime dell’Olocausto: a sud della Porta di Brandeburgo questo impressionante monumento ricorda gli ebrei assassinati d’Europa da parte dei Nazisti. Il sotterraneo ospita il centro di documentazione che è un luogo silenzioso che getta luce sul destino delle singole vittime.
  • Museumsinsel: sull’isola in mezzo al fiume Sprea nel quartiere storico di Berlin Mitte si trova la cosiddetta “isola dei musei”, un raggruppamento di cinque musei tra cui l’Altes Museum con collezioni dell’antichità, il Pergamonmuseum con ricostruzioni architettoniche e collezioni di sculture di epoca greca e romana e la Alte Nationalgalerie con opere d’arte del XIX secolo. La visita richiede tempo, ma ne vale sicuramente la pena.
  • Piazza Gendarmenmarkt: per gustarsi un drink e godersi la città tra il duomo tedesco e quello francese.
  • Kurfürstendamm, abbreviato in Ku’dam, l’esclusiva via dello shopping di Berlino. Qui si trova anche la chiesa evangelica commemorativa dell’Imperatore Guglielmo (Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche), gravemente danneggiata durante la II Guerra mondiale. Le rovine del campanile restano ancora oggi come monito contro la guerra.
  • Duomo di Berlino: un must assoluto e consigliato, proprio di fronte il Museo della DDR che consente davvero di toccare la storia con mano.
  • Hackesche Höfe: un complesso di cortili collegati fra loro su cui si affacciano alti edifici è un polo d’attrazione per turisti e locali sia di giorno che di notte. Arte, cultura, night life e molto altro ancora.
  • Altre cosa da fare e vedere a Berlino: il museo Humboldt Forum, lo Stadio olimpico di Berlino, l’East Side Gallery, una gita in barca sulla Sprea, il Bode Museum, Alexanderplatz, ecc.

Informati con le nostre webcam meteo

Berlino di trova a ca. 37 m sul livello del mare, con conseguenze anche sul clima che è caldo e temperato. La temperatura media annua è di ca. 10,1 °C, ma ci sono anche molte precipitazioni. Nonostante ciò in estate ci si possono godere anche meravigliose serate tiepide. Ogni momento dell’anno è ottimo per visitare Berlino perché la città offre tantissime cose da vedere. Se vuoi sapere come sono le condizioni meteo approfitta delle nostre webcam meteo live.